Zanzibar


Buongiorno ragazzi, vi ho fatto aspettare ma finalmente è arrivato il momento di mostrarvi qualche immagine del mio viaggio in Africa, sull'isola di Zanzibar e darvi qualche informazione che potrebbe tornarvi utile. A dispetto di quanto sembri, il viaggio non è molto costoso, o meglio la spesa iniziale si aggira intorno ai mille euro, ma ad essere costoso è solamente l'aereo, la vita li è super economica, nel ristorante più costoso e cioè il The Rock, dove consiglio di prendere il piatto con il pesce fresco del giorno, il conto si aggira sui 30 euro a persona, ma stiamo sempre parlando di uno dei 15 ristoranti più esclusivi al mondo! Per quanto riguarda le escursioni, evitate quelle con il villaggio, sono un'inutile spesa: in tutte le spiagge dell'isola troverete beach boys un po' assillanti all'inizio, ma simpaticissimi e sicuramente ben organizzati, che con una decina di euro al giorno vi porteranno in posti incantevoli, creando escursioni ad hoc per voi e per il tipo di viaggio che avete in mente. Io e il mio gruppo il penultimo giorno, per esempio, abbiamo chiesto al beach boys Sayd (la nostra guida per tutta la vacanza) di portarci in un villaggio, per poter così portare indumenti e materiale scolastico ai bambini del posto. Su sua indicazione abbiamo scelto uno dei più poveri, lontano dalla costa e non toccato dal turismo, al quale abbiamo deciso di portare anche un po' di cibo per tutti gli abitanti: inutile dire quanto l'esperienza sia stata emozionante. 
Una delle escursioni che ho amato di più, invece, è stato il tour delle spezie e visita alla città di Stone Town, vi consiglio però di rimanere lontani dal mercato della carne e del pesce, l'odore è a dir poco insopportabile.
Per quanto riguarda il mare, è ovviamente bellissimo, anche se l'isola è famosa per la coltivazione delle alghe, quindi l'acqua è spesso invasa da qualche alga ma niente di così fastidioso. 
Il cibo è squisito, aragosta e cicale di mare a tutto spiano, ovviamente evitate assolutamente i crudi e il cibo venduto in strada, l'igiene non è la prima cosa qui.
Se ci siete stati o volete andare fatemi sapere!!!

















Share:

8 commenti