E se l'olio di Argan fosse ozonizzato?


Buongiorno ragazzi, spero abbiate passato un felice Natale, io ancora mi sto riprendendo dai 3 primi e 2 secondi della Vigilia. Spesso vi ho parlato dell'olio di Argan, delle sue mille proprietà (QUI), ma cosa succede quando incontra l'Ozono?  Le proprietà dell'olio di Argan si moltiplicano, aggiungendosi a quelle dell'Ozono, andando a curare una serie problemi non solo legati all'aspetto estetico: guarisce più in fretta dei tradizionali rimedi naturali le piaghe da decubito, per esempio, gli eczemi o le dermatiti. Io, ovviamente, non soffrendo di queste patologie, l'ho utilizzato per fini prettamente estetici, l'Ozono, infatti, ha una riconosciuta azione antibatterica, che blocca il proliferare di punti neri e bollicine varie, ed aumenta, inoltre, la produzione del Collagene e dell' Acido Ialuronico naturale della pelle. Sul sito Adimarsrl.com oltre all'Olio di Argan ozonizzato, trovate anche l'Olio di Jojoba ozonizzato e l'Olio di Oliva ozonizzato, in due diversi formati, a seconda delle esigenze: l'Argan per elasticizzare la pelle e per un effetto antiage, la Jojoba per le pelli più delicate e secche, contrasta arrossamenti e nutre. L'Olio di Oliva ozonizzato è, invece, creato appositamente per i nostri animali da compagnia, una coccola, unita all'igiene quotidiana, per rivitalizzare unghie e pelo, ma anche un rimedio per piccoli graffi o irritazioni. Tutti gli oli sono puri al 100% e biologici. La confezione è dotata di un comodissimo contagocce, mentre nella scatolina troverete anche un mini roll-on per il contorno occhi. La reazione della mia pelle al trattamento? Subito più nutrita, levigata e pulita, persino con questo gelo e dopo tutte le schifezze mangiate in questi giorni, sarà un caso?



Ph. by Silvia Persichino

Share:

1 commenti