Guacamole di bambù


Torna la rubrica culinaria che da qualche mese ho inserito nel mio blog, da quando ho iniziato ad appassionarmi alla cucina alternativa e salutare. Che poi, vi confesso una cosa, la mia alimentazione non è questa, non che io non mangi sano, ma in settimana quando lavoro mangio sicuramente cose più "normali", è il fine settimana che mi dedico di più! Cosa ho cucinato questo weekend? Una salsa vegana di mia esclusiva invenzione, molto delicata, ma saporita, ottima da aggiungere a tramezzini e panini vegani, per condire insalate o da mangiare da sola con delle tortillas per un aperitivo: il Guacamole di bambù. Si avete capito bene, Guacamole di Bambù!
Gli ingredienti:
- un cucchiaio grande di salsa di germoglio di bambù;
- mezzo avocado;
- mezza barbabietola rossa già bollita;
- mezzo limone;
-salsa di soia;
- salsa yogurt;
- olio.
Per guarnire:
- zenzero.
Ho frullato con un mixer mezza barbabietola già bollita, tagliata a cubetti, mezzo avocado maturo, un grosso cucchiaio di salsa di germogli di bambù, olio, il succo di mezzo limone e un cucchiaio di salsa di soia o sale se non ne avete. Ho versato il composto in una tazza e guarnito il tutto con granella di zenzero, germogli di bambù sott'olio e tortillas. Se vi preoccupate del sapore dei germogli di bambù, state tranquilli, è delizioso, è molto molto simile alla melanzana. 
Vi starete chiedendo perché dovreste mangiare germogli di bambù, vi do io qualche ragione: è buono, ipocalorico e nel caso dei prodotti bambùbio, anche biologico, ma soprattutto un vero toccasana per la nostra salute, è infatti ricchissimo di proteine, minerali, amminoacidi, fibre, potassio e vitamine, ha proprietà antitumorali, antivirali ed antibatteriche.
Dove troviamo questi  prodotti?
Basta andare nella sezione shop del sito www.bambubio.com. Buon appetito!!



Ph. by Silvia Persichino

Share:

1 commenti