Il tipico aperitivo spagnolo leggermente rivisitato

 

Le olive spagnole sono le più buone e saporite che abbia mai mangiato, nascondono al loro interno un segreto gustoso: sono ripiene di paté di acciughe o anchoas come le chiamano loro. 
Dato che in Italia non le ho mai viste e qui ne sono diventata dipendente, specialmente per l'aperitivo o nelle insalate, ho deciso di ricrearle homemade con gli ingredienti che ho a disposizione nella dispensa. Ringrazio l'azienda FISH4EVER per avermi inviato tutte queste varianti di sardine scozzesi, peraltro le migliori in commercio: al naturale, sott'olio piccante e il paté con l'aggiunta dell'alga Kombu e della salsa Worcester
Per la mia "ricetta" aperitivo ho utilizzato il paté, con cui ho riempito, con l'aiuto di uno stecchino, le olive verdi già snocciolate. 
Rispetto alle olive spagnole, ovviamente queste hanno un sapore più forte, dipende dal pesce, l'acciuga è più soft rispetto alla sardina, ma a me fanno impazzire anche così. 
Nel piatto ho aggiunto anche la salsa Aioli, famosa in tutto il mondo e tipica spagnola e qualche bruschetta: l'aperitivo tipico spagnolo è servito.


Ph. by Silvia Persichino

Share:

0 commenti