Tutti i consigli per un'appropriata pedicure invernale


Si sa in estate ci prendiamo molta più cura dei nostri piedini, prestiamo molta più attenzione al loro benessere perché sono sempre in mostra, ma se capita di dover indossare le infradito in inverno, magari in una spa, come mi è appena capitato o in un viaggio al caldo o addirittura in palestra come la mettiamo? Le scarpe chiuse e il freddo sono degli acerrimi nemici della bellezza e del benessere dei nostri piedi: stando al chiuso aumenta il rischio di funghi e unghie incarnite che si trasformano in infezioni, inoltre in inverno è comune specialmente nelle donne, che i piedi non riescano a riscaldarsi, forse per colpa degli estrogeni dicono gli esperti. 
Come rimediamo?
Innanzitutto con un bel pediluvio bollente a base di sali minerali o oli essenziali, di una ventina di minuti, accompagnato da un raspamento delicato, che consiglio specialmente in caso di ispessimento, geloni o duroni. Io, per esempio, mi sono trovata benissimo con la spatola Dynesse, dal manico ergonomico, dal design ultra moderno ed elegante (che la rendono perfetta anche per un regalo), in acciaio inossidabile, acquistata su Amazon a soli 14,90€,  accompagnata da una mini lima per raggiungere anche le zone più difficili. 
Ultimo step della mia strong pedicure, è una maschera idratante piedi, trovata sempre su Amazon al prezzo di 19,99€, la Summer Foot, una maschera ultra nutriente per piedi morbidi e belli come in estate, a base di urea ed estratto di cetrioli, particolarmente indicata nella cura di calli e duroni. Io l'ho tenuta per più di due ore, proprio come indicato sulla confezione, quindi fatela solo nel caso in cui abbiate sufficiente tempo a disposizione.
Buon inizio settimana e buona pedicure!




Ph. by Silvia Persichino

Share:

0 commenti