Tanta grinta e nuove esperienze


Ho sempre pensato che un buon cittadino, piuttosto che perdere tempo a lamentarsi su ciò che non va, abbia l'obbligo morale di agire e partecipare attivamente alla vita del proprio paese, cercando nel suo piccolo, di apportare un cambiamento, di fare qualcosa o almeno provarci
Io quel qualcosa l'ho sempre fatto: a partire dalla creazione di un corso di arti marziali per bambini, all'organizzazione di piccoli eventi popolari, alla semplice donazione di sangue. 
Sono orgogliosa del mio essere una cittadina attiva.
Qualcuno però mi ha fatto capire che è finito il momento di lavorare dietro le quinte, quel "qualcosa" devo farlo mettendoci la faccia. 
E forse questo non è il luogo adatto, ma qui ho condiviso tanto della mia vita e mi sembrava giusto condividere anche questa nuova esperienza. Ho deciso, infatti, di candidarmi alle prossime elezioni comunali che si terranno nel mio paese il 26 Maggio, sempre con la solita grinta ed autoironia che mi contraddistingue, calzini con cocomeri compresi (di cui ringrazio l'azienda www.naturalwooldistribution.it).






Ph. by Silvia Persichino

Share:

2 commenti